La battaglia delle coppie miste - La rosa rossa per Tamara
La lotta di una coppia mista - La strategia della rosa e della spada
"Una montagna con sopra un lupo è una montagna più alta" - Edward Hoagland
Finalmente svelata la Strategia di Alessandro: La strategia della rosa e della spada o strategia del rosa-nero
Una battaglia comune a tutte le coppie miste, quelle formate da cittadini italiani e cittadini extracomunitari!
Uscito il libro "Senza Pacs": Storie di coppie di fatto e coppie miste senza diritti tra cui la storia mia e di Tamara.
Il libro è di Federica Iannetti Raffaella Ammirati che non finirò mai di ringraziare.

Ultimi successi in nome delle coppie miste
Ultimo successo in nome delle coppie miste
La battaglia di una coppia mista per i diritti umani - La rosa e la spada
La rosa a sinistra dove si trova il cuore
La spada a destra .. non sono mancino !
Il dramma delle coppie miste formate da cittadini italiani e cittadini stranieri
La battaglia delle coppie miste - Honda Transalp
La rosa rappresenta la lotta per il riconoscimento delle coppie miste e dei diritti umani relativi alle relazioni sentimentali in Italia. Le coppie miste benché rappresentino il 14% dei matrimoni in Italia nel 2006 non sono riconosciute formalmente prima del matrimonio Molte di esse eterosessuali sono in attesa del divorzio del compagno o della compagna italiana.
La spada rappresenta la lotta alla corruzione legata al rilascio dei visti di ingresso in territorio europeo. Il mercato nero dei visti e la corruzione è sotto gli occhi di tutti ed è generalizzato alla presenza delle ambasciate europee nei paesi extracomunitari. La corruzione è un grosso problema per le coppie miste.
La spada simbolo della lotta alla corruzione nelle ambasciate
Innumerevoli interrogazioni parlamentari sui comportamenti "anomali" delle ambasciate. Molte situazioni "anomale" sono state risolte.

Interrogazioni Parlamentari - Camera dei Deputati
La battaglia di una coppia mista - Lupo solitario
Il dramma delle coppie miste formate da cittadini italiani e cittadini stranieri