Il libro "Senza PACS" Novembre 2006 - La storia di una coppia mista
Il Libro
Amori “irregolari” e coppie senza diritti.
Storie vere di unioni di fatto nell’Italia che non ha i Patti civili di solidarietà, i cosiddetti Pacs.
Dalle testimonianze dei protagonisti gli ostacoli quotidiani che incontra chi, per scelta o necessità, non ha il “lasciapassare” rappresentato dal matrimonio.
Frammenti di vita raccontati con la leggerezza di un romanzo e l’incisività di un’inchiesta.
Patti civili di solidarietà: i Pacs. Un’idea già adottata in molti Paesi che permette alle coppie di fatto di vedere riconosciuti i propri diritti.
In Italia se ne discute e il dibattito si fa aspro. Ma come si vive oggi senza Pacs? Lo raccontano i protagonisti con le loro storie di amori “irregolari” contrassegnati da ostacoli quotidiani.

RAFFAELLA AMMIRATI E FEDERICA IANNETTI

Giornaliste.Colleghe e “vicine di banco” nella redazione di un’importante agenzia di stampa, ma soprattutto amiche da anni. In comune, però, hanno solo la passione per il giornalismo e per alcune battaglie civili. Per il resto sono agli opposti: una, laureata in filosofia, madre di due figli, cuoca raffinata e amante della cultura francese, l’altra, laureata in giurisprudenza, single, negata per i fornelli e innamorata dell’Africa.

PREFAZIONE: LELLA COSTA
Senza PACS - Si parla anche della storia della coppia mista Tamara e Alessandro
Il dramma delle coppie miste formate da cittadini italiani e cittadini stranieri
Naviga negli articoli
Questo sito internet è dedicato a tutte le coppie miste